BLOGGER TEMPLATES - TWITTER BACKGROUNDS

domenica 27 dicembre 2009

CREEP

Vi regalo, una canzone bellissima, dedicata a tutti quelli che,
non hanno mai saputo amare nulla di loro stessi. A
chi si sente ingombrante tra la gente, un'intruso a questo mondo.

Quando tu eri qui prima
non riuscivo a guardarti negli occhi
tu sei proprio come un angelo, la tua pelle mi fa piangere
tu fluttui come un piuma in un mondo meraviglioso
Io avrei voluto essere speciale
tu sei così maledettamente speciale
ma sono una persona sgradevole,
sono uno strano cosa diavolo sto facendo qui?
io non appartengo a questo posto
non importa se ferisce,


io voglio avere il controllo .
voglio un corpo perfetto.
voglio un'anima perfetta
voglio che tu noti quando non sono in giro
tu sei così maledettamente speciale


Io avrei voluto essere speciale
ma sono una persona sgradevole,
sono uno strano cosa diavolo sto facendo qui?
io non appartengo a questo posto
lei corre fuori dalla porta.. lei sta correndo lei corre,...
Qualunque cosa ti renda felice
tutto ciò che vuoi !tu sei così maledettamente speciale
Io avrei voluto essere speciale
ma sono una persona sgradevole,
sono uno strano ..cosa diavolo sto facendo qui?
io non appartengo a questo posto
CREEP- RADIOHEAD

http://www.youtube.com/watch?v=oFtw8G5nSI4&feature=related

6 commenti:

Michiamomari, e ha detto...

ehi bambina... dai basta dare i numeri..
il fate in fire, la morte atroce, creep e canzoni depressive, fino a quel triple/suicide (mi fa venire in mente per contrasto il triple chocolate) lì, proprio sotto ai tuoi propiositi per il nuovo anno... EHI.. SNAP.. sveglia.. dai, SVEGLIA!!.. verso cosa stai guardando..? dai, guarda da un'altra parte!
ti abbraccio con tutta me stessa. TUTTA ME STESSA, dovunque cz sono e dovunque cz sia tu.

Alice and my world ha detto...

Grazie.
Bellissima canzone e grandi i Radiohead.
Un abbraccio

mynameis... ha detto...

Grazie per essere passata da me...mi ha fatto piacere il tuo commento...

evaluna ha detto...

Io dei Radiohead preferisco questa:
http://www.youtube.com/watch?v=pKd06s1LNik.
Per la melodia e per il significato, contro l'ipocrisia e la falsita'.
Come mi sono sentita io, per colpa di quella parte di cervello bacata che ci domina, hai ragione.
Ora riparto alla ricerca del rispetto per me stessa che ho perso per strada.
E fino a quando non lo ritrovo, non posso riaprire il blog.
Ma guarda che ti seguo lo stesso, ueh!!!!

Alice and my world ha detto...

La ragione e l'istinto stanno guerreggiando tra loro.
Spero che uno dei due vnca e smetta questo continuo confondersi.
Un abbraccio iO e Alice

empty ha detto...

Punto su qualcosa di meglio che di sicuro ti piacerà
"Mi illudi distratta
E crei ciò che vorrei
Con piume blu stringimi satura
Tu giura e fingi
E poi cuci il limite
Mi smuovi e rendimi satura
Ed io saprei reagire per te
Ma tu sei ovunque
Mi giungi immensa
Consumati su di me
Mi smuovi e rendimi sicura e satura
Ed io saprei reagire per te
Ma tu sei ovunque ovunque
Hai quello che vorrei fragile Elide
Ma tu sei ovunque."

Kisses